I leghisti incredibili

Hanno ancora i cartoni pieni di fogli negli uffici di roma ladrona, dove si sono accocolati per una decina d’anni, si sono rimpinzati di ogni ben di dio e stanno già facendo la melina del separatismo. Non si possono nemmeno definire i furbetti del quartierino, ma le volpi dell’arraffo.Ma non erano stati loro ad andare al governo pieni di voti e con la maggioranza assoluta, inisieme al Pdl? Se sono stati incapaci di fare una rìforma vera e seria, anzichè difendere solo le multe dei produttori del latte e altre amenità, non saremmo messi così. Non capisco con chi se la prendono. Con Monti che sta aiutando l’Italia a fare quello che loro non sono riusciti a fare? Con il Pdl di cui hanno fatto lo zarbino fino a ieri?  Con Berlusconi, che la maggioranza della base leghista vedeva come un pungno in un occhio? Direi che ci vorrebbe una buona dose di bromuro nella polenta e una bella vacanza alle isole Kaiman. E rimanerci, durante i tornado.