Tag: ladri

Tutti rubano

Già, lo dicono anche i presidenti delle principali catene di supermercati: una parte della merce viene rubata, infilata nelle borse, in tasca, ovunque.
Ieri ero un un discount e fra formaggi esteri e scatolette di sottaceti forse greci, osservavo i clienti. Non solo stranieri, anche molti italiani, non solo anziani, ma anche giovani. Una bella selezione della popolazione che abita in città. Passa davanti ai latticini e yogurt e noto una signora col collo di pelliccia, la messa impiega, il cappotto di stoffa pesante, insomma la casalinga matura che armeggia con merendine. ne prende in mano due confezioni da sei, attenta a che non si vedano che sono due e prima infila nella borsetta aperta la prima confezione, poi mette nel cesto la seconda. Mi guarda, era evidente che stessi facendomi i fatti suoi, con l’espressione di chi dice: che ce vuoi fa! E’ la vita. Non stava rubando carne o pane, ma una merendina per qualche nipotino o per se, quindi niente di indispensabile. Me ne sono andata ridendo sotto i baffi, perché il guardiano oggi non c’era. Poi l’ho rivista fuori e controllava lo scontrino attentamente, attenta a non essere derubata di qualche euro!
Stessa scena , simile, in un altro posto. L’uomo, con il cappotto spinato e il pizzetto candido, trafugava merce dentro il suo capace borsello, ma sempre biscotti o merendine. Ebbene rubano per il superfluo, come hanno fatto e fanno i politici e i loro protetti. Solo che anziché merendine rubano milioni di euro, poi si arrabbiano se li mettono in galera. La differenza sostanziale, rispetto a un atto uguale : rubare, è che i politici non subiscono conseguenze, i pensionati, se scoperti, oltre alla vergogna, devono subire anche ammende o addirittura processi. Così è la vita.

La legge anti corruzione: perché non la approvano?

Lega, Pdl, Margherita, Pd e altri ( alla fine quasi tutti) sono tutti coinvolti in oscuri affari di soldi, ruberie, transazioni all’estero e chi ne ha più ne metta. Da chi si fa corrompere per una casa vista Colosseo a chi si compra una Villa megagalattica, fino al Leghista con le mani nel sacco. I No Tav  parlano di Mafia e corruzione in un affare senza fine di spreco di soldi pubblici.  A Milano è un pozzo senza fine, altroché la capitale economica dell’Italia! Mi chiedo se, data  situazione economica dell’Italia, non si il caso che i parlamentari non si diano una mossa ad approvare una legge anti corruzione con tanti anni di galera a chi approfitta del suo ruolo. Mi rendo conto che è come dire alla Banda Bassotti di diventare onesti, ma siamo oltre il limite e se non la smettono saranno sorprese, anche da chi al momento cerca di razionalizzare. Sentire di milioni che vanno e vengono come noccioline fa rabbia, perché quelli sono soldi nostri che dovevano servire per i servizi, la sanità, la scuola e non per dare rimborsi milionari per anni a partiti ormai comparsi. E tutti sono responsabili, dai presidenti dei partiti ai funzionari che certamente sapevano e accettavano, ognuno il suo piccolo o grande contributo alla scalata nel regno dei politici che contano. Non è forse questa una oligarchia ? Per di più mandata da noi con liste bloccate. Si devono muovere e prestissimo perché mi sa che gli italiani siano stanchi di questo magna.magna quando stanno aumentando disoccupazione e disperazione.

http://www.ilfattoquotidiano.it/2012/02/28/legge-anti-corruzione-scatta-petizione-online/194414/e

Cortina: a noi il carbone, a loro, i ricchi, le caramelle

Difendere l’indifendibile pare essere l’obiettivo del PDL. Chi non paga le tasse, evade, non registra gli intriti è un ladro, perchè toglie a tutti noi i soldi che servono per le scuole, gli ospedali e l’assistenza. Se uno è ricco, beato lui, ma che se ne spprofitti per salassare noi dipendendenti che siamo tassati fino al midollo poi no. E basta questo teatrino dei vari difensori dei ricchi. Se hai una Ferrari la devi mantenere e mi devi anche spegare come fai se io con il mio stipendio, che dici uguale al tuo, non riesco a mantenere una normalissima citroen. E se hai una pelliccia da migliaia di euro devi spiegare dove l’hai presa, perchè non si trova a un euro al mercatino dei cinesi.Questa difesa dei ladri, perchè ormai bisogna chiamarli così è troppo fastidiosa. Qualcuno mi sa spegare , se è vero come hanno detto, perchè alla visita della Finanaza hanno emesso il 400 per cento in più di scontrini, nei negozi e nelle attività. Prima non ci andava nessuno? Hanno aspetttato tutti proprio il giorno della finanza? Siano decenti, per favore, non ci prendano in giro, perchè non siamo imbecilli e ci stiamo per arrabbiare. I ricchi paghino le tasse, stiano buoni e facciano buon viso a cattiva sorte, perchè a noi va molto, ma molto peggio.
La difesa di Cicchitto contri i controlli