Coronavirus, come brand avrebbe auto un gran successo, come virus ci sta rovinando la vita

Un giorno il medico ti chiede se hai dei problemi polmonari, tipo polmonite diversa dalla solita. Beh, io non ho polmoniti di solito è men che meno strane.Ma dalla tv dicono che c’è una epidemia di un virus sconosciuto, che stanno chiudendo in casa milioni di persone. Il nostro sistema immunitario non lo conosce. E non sa difendersi. E da allora siamo è stata sempre peggio. Il mondo è in quarantena, chi più chi meno, i morti sono moltissimi ovunque e li seppelliscono in fosse comuni, li bruciano, o meglio li cremano,a ma anche li c’è da aspettar Un mondo blindato,ipersontrollato, dove tutti i cittadini devono rendere conto di dove vanno e cosa fanno in giro. Sempre lontani, diffidenti, avvolti in mascherine e con i guanti. Una vita post atomica mi sembra. Delle mie libertà non me ne importa troppo, la rete possiede tutti i miei dati, meglio di un cips sotto pelle. Conoscono le mie abitudini, i miei acquisti, i miei dati veri o finti.

adesso sono qui in ospedale e un tipo chiacchiera liberamente di pestilenza dei tempi passati che secondo lui sarebbero state molto peggio, perché adesso l’organizzazione è indietro, e dobbiamo morire prima che sia tutto finito. Ci si organizza quando si conoscono tutti i dati dell’argomento. E dobbiamo tutti morire.

E il consorzio mai ha dato della roba per il grano che non mi servire, e me lo hanno messo dietro al furgone anche se io non volevo. Da una di quelle taniche ho tolto 20 millilitri. Quando tutto il canale d

Da tutto pieno di liquame, ho chiamato l’arpa che non mi ha mai risposto. Era liquame di animale che veniva avversato al sabato e alla domenica cosi nessuno li vede che poi nn è vero, anche perchéq ci sono i cartelli, che adesso sono due e prima erano tre e i vedono ancora.

Gli anarchici hanno elaborato una loro filosofia, almeno una volta si veniva lapidati. poi gli anarchici cosa fanno se si ritrovano in due non sono più anarchici perché si sono riuniti.

Il comissarimi ha detto che io mi faccio le leggi da solo, e perché no.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...