Giorno: 30 Maggio 2019

Mi arrendo

A volte mi arrendo, non capisco più la realtà attorno a me. E’ un periodo di questi.

So che il mondo cambia a una velocità incredibile per tornare al passato in modo ellittico. Quello che sembrava eliminato ritorna, sollecitato o in modo naturale. Non so. In fondo non si trasforma l’animo umano con le sue bellezze e le sue mediocrità. Il desiderio che si annulla nella prepotenza. Nel privati e nel pubblico, nel personale e nell’estremo sociale. L’arraffare il passato senza riuscire a costruire il futuro. Mi arrendo. Non so per quanto tempo. In attesa di tempi migliori comunque.