Il ballo degli squali

Bel titolo, mi è venuto bene. Li immagino mentre ballano nell’acqua e girano intorno a Salvini. Lo guardano, aprono la bocca e mettono in evidenza i denti affilati anche scintillano al riberbero di un raggio di sole. Lui lentamente si trasforma nella famosa rana dalla bocca larga che aprirà e diventare balena. Ma la balena ha un difetto : è crudariana, quanto di più lontana dal famelico e onnivoro Salvini. Quindi la rana si guarda intorno e non sa che pesci prendere, appunto.

I 5 Stelle hanno come base il cannibalismo dei nemici. Vedremo come se la cavano con Salvini. Tutto intero o un pezzetto alla volta, anche se i sondaggi lo danno al meglio? Quante altre carte hanno nelle maniche e dentro la pancia della piattaforma Rousseau per portarlo alla rovina? Perché un dato e’ certo sono più raffinati della Lega quando si vendicano. Sempre più simile a una setta!