Il paese lungo 7 Caccia e pesca

Il paese lungo non è un paese pacifico, anzi. Ci sono due, dico due caccia, pesca e sport. Mi sono sempre chiesta come mai in un paese dove al posto del fiume c’è un rigagnolo, il mare è lontano e i boschi sono stati eliminati già da secoli e secoli ha due attività che sono prospere e vivissime. Ebbene ad un certo punto ho avuto una discussione sull’ambiente con un conoscente. E così ho scoperto che c’è un gruppo molto attivo di cacciatori e pescatori. E che le armi si comprano in un negozio dove io non ho mai messo piede. Ho scoperto anche che la vendita di mortaretti e fuochi d’artificio e’ molto ampia e diffusa e non è l’unica fonte di reddito, anzi. Veramente lo avevo capito da sola già dai primi Capodanno che ho vissuto qui. Naturalmente molti cacciatori appartengono a un gruppo ben organizzato e chiaramente conservatore. Quindi qui nella Bassa Rossa le armi ci sono, sono conservate in casa e in armadi, si spera ben chiusi. I pescatori fanno tour all’estero alla ricerca d pescato perfetto, ma pare che non si trovi tanto in giro. I corsi d’acqua difficilmente ricompensano la grande fatica di raggiungerli.  Rimane il signor sconosciuto che, con grande ottimismo, pesca in quelle due dita d’acqua del rigagnolo che scorre all’interno del paese. Sono certa però che sia molto più apprezzato il pesce fritto al mare!

Ieri hanno approvato la legge sicurezza, che praticamente, e per finta, permette ai cittadini di acquistare armi e sparare ai ladri. E la polizia a cosa serve?Mah?

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...