Nonne al lavoro

Da alcuni giorni, in questo periodo di pensionamenti e addii, mi ritrovo a parlare con nonne giovani ( per me naturalmente) In ogni caso c’è una corsa affannata ad occuparsi dei pargoli, con tanto di calendario dei turni, delle nonne, bisnonne e zie. Tra pannolini, lasagne e tortellini  da surgelare peri i momenti di affaticamento della giovane madre e del padre orgoglioso, tra pile di panni da stirare, pappe da distribuire e giardini da esplorare  arrivano alle nove di sera stanche. Poiché parlo di donne che lavorano e che grazie alla sig Fornero sono ancora in servizio per un tot di anni che fanno? Vanno in pensione prima, con la penalità, per poter accudire i bambini e i genitori anziani. Una mi ha detto che tra i bambini e i suoi anziani , e il lavoro, non ha mai un momento libero. Si può far pesare la cura della famiglia solo sulle donne? Perché non ci sono sufficienti ed economici asili nido dove portare i bambini e servizi adeguati per gli anziani. perché alla fine è solo questione di denaro.  In Italia non esite un vero servizio per la cura del cittadino, piccolo o grande che sia e quello che esiste lo stanno smantellando.

Le nonne smettono di lavorare perché i soldi del nido non ci sono, quasi sempre non c’è neanche un nido e costa moltissimo. Allora si risparmia sulla badante, sul nido, sul cibo. Affaticando chi ha lavorato per tanti anni e avrebbe diritto a riposarsi. L’assurdo è che si incontrano tanti giovani precari, pieni di energia, desiderosi di farsi la loro strada e restano lì ad ascoltare come se le nonne raccontassero una storia. Che tristezza!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...