Stappiamo lo spumante ?

La prima sentenza di colpevolezza per B. L’aria è cambiata, il vento tira dall’altra parte, comunque. Il nostro vivere è fatto di mode, tempi, atmosfere, modi di pensare che si modificano in base  agli avvenimenti, o forse sono gli avvenimenti che modificano il senso comune. Ora in Italia si respira meglio, è come se si fosse aperto uno spiffero nella finestra chiusa ermeticamente. Il parlamento diviso in tre parti e unito in un governo (?) di necessità.  Ma le larghe intese mancano di un altro terzo che pesa e peserà sempre più. E non tanto per il valore delle parole di Grillo, ma perché quando si squarcia un telone poi si rompe tutto, e non ci sono modi per farlo ritornare intero. Ecco I deputati nuovi, anche negli altri partiti hanno squarciato un velo , la ragnatela delle vecchie abitudini, dei clientelismo di una volta. Può essere che se ne formino di nuovi, vedi Formigoni e la Sanità lombarda, ma è cambiato qualche cosa di profondo. Diciamo che un’epoca è conclusa. Ora sulle macerie delle varie repubbliche non ci resta che rinascere come l’Araba Fenice mitologica. Stando attenti ai boiardi, naturalmente! image

 

4 pensieri su “Stappiamo lo spumante ?

  1. Anche se l’unico che sembra dotato di più vite dei gatti e dell’Araba Fenice è il Mostro che ride, quello di Arcore, sono convinto anch’io che non si possa più tornare indietro, e che l’esito elettorale così rivoluzionario resterà nella storia della nazione come l’inizio di una fase nuova.
    Gran parte della gente, chiusa nelle abitudini, nella quotidianità, e nell’informazione di regime, non se ne rende conto.

    1. Franz non mi sono persa, mi sto abituando a una vita diversa e ci vuole tempo! L’aria è cambiata, sicuro, se ne parla in giro. Speriamo duri ancora per molto tempo! Ciao Riri52

  2. Oggi è stata giornata nera, nella quale però una ventatita di allegria mi ha sollevato il morale: il pensiero di Ilde Boccassini. Converrai con me che è una gran donna e vorrai perdonarla se non conosce molto bene la geografia.
    Forza a tutte le ragazze, di ieri, di oggi e di domani.

  3. Mirella concordo con te , la Boccassini mi piace molto ed è quasi incredibile che siano donne quelle che lo devono giudicare. Che meraviglia!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...