Meglio D’Alema o Amato di Prodi?

Ebbene non abbiamo ancora visto tutto. Non ho idea di che cosa si potrà scoprire nei prossimi giorni. Peggio di così, non so. E non per un partito in particolare ma per tutta la classe politica, compresa la nuova componente: a nessuno frega niente di noi cittadini. Tutti, tutti pensano solo al loro potere, anche Grillo e tutti quelli nuovi.  Ci siamo, da questo momento in poi i politici, non solo quelli del PD, possono andare a vangare. Abbiamo visto la loro inaffidabilità, l’utilizzo dell’elezione del presidente per contarsi, e il modo becero di trattare i cittadini. Li abbiano votati per cercare di uscire dalla crisi o almeno per affrontarla. Da oggi sia certi di due cose:  tutti i partiti sono inaffidabili, ci troveremo come presidente l’ultimo dei Moicani, un presidente per caso.

Chiedeteci poi il voto!

2 pensieri su “Meglio D’Alema o Amato di Prodi?

  1. Il panorama è davvero avvilente, per non dire allucinante, e nauseabondo. Credo però che l’indecoroso sfascio del peggior partito di sinistra moderata del mondo abbia confermato la validità dei 5 stelle, nell’aver evitato la trappola di un’alleanza con loro, con un’intransigenza impopolare su cui hanno pompato tutti i mezzi di informazione.
    Ora più che mai (quando il nuovo governo, esautito il suo immondo e devastante programma si farà da parte per nuove elezioni), sarà nelle loro mani il vero progresso del Paese, che è solo rimandato.
    D’altra parte sperarci ora era troppo presto, visto il livello di quella gentaglia, di destra e di sinistra.

    Un caro saluto, e l’invito a non abbandonare la speranza.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...