Ancora informazioni sui pozzi di petrolio in Italia

Ho letto un articolo sul Corriere che irride chi non crede che il terremoto sia un fatto troppo imprevisto e tutte le teorie che ne derivano. Pubblico la cartina dei pozzi di petrolio o gas metano che ci sono in Italia. Uno è vicino A Mirandola ( Emilia Romagna) Le dedizione traetele voi, visto che Mirandola è quasi l’epicentro del sisma.

http://www.siteb.it/new%20siteb/documenti/RASSEGNA/6711_7.pdf

Qui invece un deposito di petrolio estratto dal sottosuolo

Qui notizie su Novi

Qui la ricerca del petrolio nel Veneto

La mappa dei pozzi petroliferi

4 pensieri su “Ancora informazioni sui pozzi di petrolio in Italia

  1. Credo che un dibattito serio e approfondito su questi argomenti sia molto urgente, vista la loro straordinaria gravità, e anzi, dopo le prime segnalazioni che giravano una settimana fa, mi meravigliavo del poco clamore che destassero.

    Vorrei segnalare qui, come ho già fatto su Facebook, un’intervista che non affronta l’argomento in questione, ma ugualmente mi sembra un contributo interessante (clicca qui).

    Ciao, Riri, speriamo che passi presto, e senza nuove distruzioni, anche questa.

  2. @Franz speriamo che passi in fretta, e spero che del problema del petrolio e del gas metano in Pianura Padana sia trattato appunto seriamente e con rispetto, perché il problema c’è. Vedi i pozzi che volevano fare vicino alle isole Tremiti, per dire!

  3. @Kylie ci sono molte cose che non si dicono! Purtroppo! Anche alle Tremiti ci hanno provato! Ma quello si è saputo perché è un Paradiso terrestre che andrebbe distrutto. Buona giornata anche a te.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...