Sto leggendo “Limbo”

Limbo è il titolo dell’ultimo romanzo di Melania Mazzucco. Lo hanno consigliato per un gruppo di lettura e io, che amo possedere i libri, tenerli in perfetta forma, senza segni, gli uni accanto agli altri l’ho acquistato. Le mie letture sono molto diversificate, tanto che nell’ultimo periodo ho letto un romanzo di Valerio Manfredi, un giallo di un autore norvegese, il nome è troppo complicato e via così. A volte non riesco a proseguire e lascio perdere, altre, di solito le assaporo fino alla fine, di notte, prima di dormire, così i miei sogni sono intrisi di personaggi, e sembrano dei film.

Limbo, scritto in modo stupendo, mi fa riflettere sulla necessità di andare in Afghanistan a portare una democrazia che loro non desiderano o no  possono avere.  Non mi ero mai posta la domanada di che cosa prova un militare mandato là, anche se ne conosco uno che è stato ovunque, Somalia, Serbia, Afghanistan alcune volte. Non mi ero mai posta il problema delle aspettative, del desiderio, dei pensieri di questi giovani mandati per alcuni mesi a vivere un incubo. Non me lo sono mai chiesta perché per me è un enorme errore essere là, ed è un orrore osservare come si sta evolvendo la situazione politica di un popolo ornai allo stremo. Peggio di prima, peggio di quando c’erano i Talebani, che si stanno riprendendo tutti i territori, che incrementano il traffico di armi e droga, con le truppe Onu che tornano a casa con le mani piene solo di morti inutili. Gli affari li fanno altri, quelli stessi, penso che ci stanno massacrando con la crisi economica.

Il romanzo mi affascina, ma devo leggerlo con attenzione, per assaporare i pensieri della protagonista e il suo percorso interiore. E vedere il deserto e i Lince correre, correre in colonne come noi non riusciamo ad immaginarci. Dopo questo romanzo, che è  impegnativo, inutile negarlo, mi piacerebbe leggere un autore afgano, per capire dal loro punto di vista che cosa ha significato l’occupazione militare. Per capire, se possibile, il danno della democrazia esportata con la mitragliatrice.

Qui se volete leggere la recensione del libro

8 pensieri su “Sto leggendo “Limbo”

  1. Non sempre le missioni portano i giusti benefici. Incrocio le dita per il popolo afgano e soprattutto per le donne di quel paese.

    Buona domenica!

  2. Un libro scritto bene e capace di aprire nuovi orizzonti o prospettive è uno dei più grandi piaceri e nutrimenti per l’intelletto.
    Il popolo afghano sembra avere un tragico sistematico destino di martirio.
    L’ipocrita e assurda missione di democrazia, colpa di cui anche il nostro Paese si è macchiato e continua a farlo, ha forzatamente stretto quella popolazione intorno agli integralisti religiosi talebani, che toglieranno certo delle libertà ma almeno non li ammazzano.

    Un caro saluto.

    1. @Franz per compensare sto cercando una autrice afgana, per leggere come loro ci vedono. Non tanto bene, penso. Penso che i talebani stritolino la vita delle donne e questo, già da solo, basta per eliminarli. La guerra è dimostrato che non è il metodo giusto, anzi! Ciao Riri52

  3. @Kylie hai ragione, credo che ne usciranno con le ossa a pezzi, purtroppo.
    Ma anche con qualche piccola conquista, il mondo avanza, comunque!. Un abbraccio riri52

  4. Finito di leggere da pochi giorni, ed ancora i personaggi me li vedo davanti, mi chiedo di loro, cosa staranno facendo. E’ questa la magia di TUTTI i libri della Mazzucco!
    Dafne

  5. @Dafne concordo, trovo la scrittura di Melania Mazzucco piena, viva anche se a volte ci si aspetta maggiore movimento. Non ho ancora finito, ma lo trovo molto coinvolgente. Ciao Riri52

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...