Non ho visto Celentano, né Sanremo.

Appartengo al 51% di share che non ha visto Celentano, dispersa fra le altre offerte televisive. Sanremo non mi piace, per alcuni motivi, anche se dal punto di vista sociologico bisognerebbe vederlo.

Gran clamore per chi partecipa, cantanti, vallette, comici ecc e speri in uno  spettacolo all’altezza delle aspettative. Alla fine rimani lì con un pugno di mosche in mano, gli occhi che ti cadono dal sonno e la vaga idea che non hai capito che cosa hai visto. Canzoni? Verso il fine settimana, se capita, comici sgonfi, polemiche a valanga, vallette più simili a manichini. Non si capisce quale è lo scopo di questa manifestazione. Vendere spazi pubblicitari , che si alzano come costi in base allo share. Pubblicizzare  cantati e canzoni che poi si dimenticano. Pagare presentatori, vallette, comici molto in più del solito per ringraziarli, per omaggiarli? Mah!. L’offerta musicale, anche quella straniera non è molto all’altezza, sarà i posto. lo stress, la tensione, non so. E dire che io guardo Un posto al sole tutte le sere, le Casalinghe disperate, Glee e altro, oltre ai programmi di informazione.

Uno dei problemi più grossi della televisione italiana è la dilatazione di tutti i programmi, si potrebbe fare meglio tagliando la metà del tempo, all’americana, con un ritmo sostenuto e poche, ma chiare idee da esporre,  e sostenere. Due ore al massimo, ma  anche meno, altrimenti ci si annoia, prima , durante e dopo!

Arisa La notte

Scelta casuale, Arisa mi sta simpatica

10 pensieri su “Non ho visto Celentano, né Sanremo.

  1. Ne ho visto dieci minuti, la prima sera, spinta dalla curiosità di tutto quel parlare che se ne stava facendo su Facebook. Più che sufficiente. Però mi chiedo: se ci propinano ‘sta roba (che viene seguita da 14 milioni di italiani) non è che ce la meritiamo?
    (fedelissima a Un posto al sole anch’io: che è una roba ben fatta, io credo).

  2. @Milvia mitico un Posto al Sole! Lo sai che c’era il rischio che lo cancellassero? Per fortuna hanno cambiato idea. Ciao Riri52

  3. Ciao, approdo qui dal blog di Milvia.
    Non posso che essere d’accordo con questo post. Anche io ho visto i primi dieci minuti per curiosità, come ogni anno del resto, e l’ho trovato subito di una noia mortale. Non guardo solo programmi impegnati, mi piace anche divertirmi e ogni tanto non pensare vedendo in tv cose stupide come “Ma come ti vesti” e i “Simpson”. Ma San Remo è davvero troppo. E poi perché dovrei vedere una valletta che “sbadatamente” ha dimenticato le mutande?

  4. @nerdina benvenuta nel mio blog! Hai ragione Meglio “Ma come ti vesti” che uno spettacolo vecchio e al profumo di naftalina! Ciao Riri52

  5. Quest’anno, complice anche una permanenza a Roma che mi induceva a passare le serate vivendo la città piuttosto che davanti a uno schermo dagli effetti ottundenti, non ho visto un solo secondo di Sanremo. Ho scorso rapidamente su Youtube le teleprediche del ragazzo della Via Gluck, che continuo a considerare uno strepitoso animale da palcoscenico ma ormai ha anche lui la sua bella età, e al suo posto un Grillo o un Corrado Guzzanti avrebbero detto cose ben più interessanti a prezzi più abbordabili, ma credo che fra loro e la Rai ci sia una reciproca disistima, per usare un garbatissimo eufemismo.

    Condivido con te la simpatia per Rosalba Pippa in arte Arisa, ragazza di talento e dotata della dovuta autoironia, che ha suscitato l’interesse di musicisti non infimi come il compianto Lelio Luttazzi e il tuttora vivente Mauro Pagani che è il suo attuale produttore ed ha diretto l’orchestra. Resta il fatto che la canzone parrebbe a un primo ascolto un astutissimo banalotto pezzo supersanremese in cui la mano di Pagani si sente forse al quinto bicchiere di lambrusco.

    Quando lo vidi, geniale giovanissimo polistrumentista con la PFM nel 1972, mai lo avrei immaginato a dirigere l’orchestra a Sanremo esattamente 40 anni dopo. Ma la vita è piena di sorprese….

  6. @Luca concordo sulla canzone di Arisa, perchè canta in modo diverso dal salito, più maturo. La mano di un nuovo produttore si vede nel complesso, secondo me e mi piace. Ciao Riri52

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...