Giorno: 30 novembre 2011

Voglio dare le dimissioni anche io. Mi daranno la pensione lo stesso?

La vita pone dei quesiti: sta peggio il deputato che avrà il suo assegno  allo scadere dei 60 o 65 anni o io che se va male dovrò lavorare tre anni in più, visto che compio i 60 anni il 2 gennaio dopo aver lavorato 36 anni? Senza uno stacco, nemmeno l’astensione per maternità. Come dire che in ogni caso la casta sta sempre meglio di me. Mi girano e come mi girano. Un sacrificio per tutti e non solo per i soliti. La mia generazione fra l’altro è sempre in rincorsa verso qualche cosa. Dovrebbero fare le leggi non retroattive e invece da alcuni anni sono tutte così, per noi poveri cristi. Vanno indietro, all’origine, come se non esistesse più la sicurezza della legge. Ma solo per noi, Perchè la casta se ne guarda bene. Adesso che sentono il pungolo delle ristrettezze stanno pensando di dare le dimissioni e avere la pensione con il vecchio orientamento. Hanno tempo fino a lunedì. Lo potranno fare. Anche io voglio dare le dimissioni e andare in pensione con il vecchio regime, ma a me non lo permetterebbero. Sarei solo senza lavoro!