Dopo il cavaliere ci si occupa degli altri

Finita l’epoca B. per riempire le pagine  e per parlare di qualche cosa si spazia nel mondo nelle varie rivolte che ci sono in giro, dall’Egitto alle contestazioni negli USA, alle cose serie insomma.  E si scopre, ma lo sapevamo già noi, un mondo in affanno completo fra difficoltà economiche, l’Ue, ambientali, la Cina e l’Asia in generale, di rivolte, Egitto e Siria ecc. un mondo ben lontano dal bengodi che ci hanno fatto credere fino  a due settimane fa. Non è che questo consoli, la crisi c’è ed è enorme, i problemi ambientali ci sono eccome, ma la consapevolezza di essere trattati da persone adulte, responsabili che sanno affrontare il mondo con le sue sofferenze e usa la solidarietà come moneta di scambio. Se vi par poco!